Grandi manovre

Mancano poco più di una quindicina di giorni alla riapertura dell’attività agonistica, un paio di settimane che coincidono con l’avvio della fase di preparazione fisica che porterà la nostra squadra maggiore ai nastri di partenza del Campionato Nazionale di A2M 2019/20, il cui via ufficiale è fissato per sabato 14 settembre. Complessivamente dunque meno di due mesi all’accensione dei motori e all’inizio di una nuova esaltante avventura. Un’altra stagione da vivere con intensità e determinazione poiché, dopo la promozione di Eppan in A1 e l’avvincente quanto (per noi) sfortunato epilogo dello scorso torneo, saremo da tutti considerati favoriti d’obbligo per i piani alti della classifica di girone.

Si dice che ‘noblesse oblige’, ma non è stato facile (e in parte i lavori sono ancora in corso) allestire un roster di livello in grado di onorare un pronostico così impegnativo. Soprattutto partendo da alcune importanti defezioni su ruoli delicati come portiere, pivot e laterale destro, ma anche da una semplice quanto onerosa considerazione: fare meglio dello scorso anno significa giusto giusto conquistare la A1. Non esattamente uno scherzo, e tutto l’ambiente ne è consapevole.

Per questa ragione la Società ha provveduto in primo luogo a definire alcuni ruoli chiave, basilari sia sotto il profilo tecnico che sotto quello organizzativo. A partire dalla riconferma del Coach Alfredo Rodriguez.

Collaborerà con Alfredo, in qualità di Coordinatore dell’attività giovanile, Esteban Alonso, giocatore e Tecnico ormai al suo terzo anno a Molteno. Il compito a lui affidato (definizione e cura della proposta didattica su tutte le squadre Under e impostazione dell’attività promozionale) è tutt’altro che facile, ma Esteban ha già dimostrato sul campo le sue indubbie capacità. Il suo lavoro continua ad essere particolarmente apprezzato e il nuovo incarico gli consentirà di crescere ulteriormente.

Altro ruolo fondamentale recentemente definito è quello di Direttore Sportivo. Il delicato incarico di scouting e di interfaccia tra squadra e Società è stato affidato a Matteo Somaschini, figura ben conosciuta, già in passato vicina ai quadri dirigenziali di Molteno e in possesso di un’ottima conoscenza del panorama pallamanistico italiano. Oggi il suo inserimento diventa ufficiale: qualità delle relazioni e capillarità dei contatti (che lo caratterizzano) saranno indispensabili per muoversi con maggiore efficacia all’interno del nostro mondo. Il suo lavoro è però in realtà già iniziato con profitto: nei prossimi articoli daremo conto di tutte le novità in entrata e in uscita che ci hanno sinora interessato. Le sorprese non mancheranno.

Altri temi attendono di essere affrontati e messi a punto: le grandi manovre sono in corso, a tutti buon lavoro!                      

E’ vero infatti che l’accordo di collaborazione sottoscritto lo scorso anno prevedeva una durata triennale, ma alcuni imprevisti di natura personale emersi nell’ultima parte della stagione ne avevano messo in forte dubbio la tenuta. Oggi possiamo invece annunciare con soddisfazione che anche per la stagione entrante Alfredo Rodriguez sarà alla guida della nostra squadra di A2 e che continuerà a ricoprire anche il ruolo di Responsabile dell’intero Settore Tecnico. Manterrà i suoi impegni con la Federazione spagnola (Coach della Nazionale Femminile U18) ma avrà modo di proseguire il proficuo lavoro iniziato un anno fa con i nostri ragazzi, la cui crescita tecnica è sotto gli occhi di tutti. Sarà, è una certezza, un imprescindibile punto di forza.

Alfredo Rodriguez.
Esteban Alonso
Matteo Somaschini